Il cambiamento può partire da qui

Walter Veltroni venerdì 23 maggio al cinema De la Ville

Annunci

2 pensieri su “Il cambiamento può partire da qui

  1. paese che vai, “sistema” che trovi, purtroppo.

    Ma, “etnicamente” parlando, Rollandin è il più “valdostano” dei “calabresi” o il più “calabrese” dei “valdostani”? Al seggio n. 15 di Aosta, Quartiere Cogne, seggio tipicamente “calabrese” in cui ho votato, l’UV non ha avuto avversari e Rollandin ha stracciato tutti, in quanto a preferenze. Mah! Scommetto che neanche a Brusson ha avuto un simile successo!

  2. La “gran vendetta” è stata compiuta: Rollandin, come era nelle previsioni, ha zittito Caveri (dio perdona, l’UV no), reo di aver apposto il gran rifiuto per la carica di senatore a Roma, ha “fatto fuori” il buon Césal, che non lo voleva in lista, ha piazzato tutti i suoi uomini (e donne) in Consiglio, salvando unicamente il pargoletto Viérin dopo accordo con il di lui padre (a cui offrirà senz’altro carica remunerativa). E i valdostani quasi tutti zitti a testa bassa. La democrazia sostanziale (e non formale) può aspettare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...