Peuples et flambeaux

terra-promessa

3 pensieri su “Peuples et flambeaux

  1. mantenuta: proust la chiama “maitresse”.

    in questi tempi di confusione sessuale, noi invece usiamo il maschile e diciamo: “maitre”, da cui: “maitres chez nous” in luogo di “maitresses chez nous”.

    Oggi ad esempio sono venuto a conoscenza che i “maitres chez nous” di un medio comune della media valle (tutti “maitres che nous”, manco l’ombra di una opposizione di qualsiasi tipo), per liberarsi di un membro della commissione edilizia comunale che non teneva sufficientemente in vista ed in alto il “flambeau” di cui viene dotato ogni “maitre”, ha adottato il seguente metodo che sottopongo alla vostra attenzione (non si sa mai, potrebbe tornare utile a qualcuno … )

    1) la commissione edilizia è stata convocata appositamente per cercare di convincere il reprobo a dare le proprie dimissioni; il reprobo ha rifiutato nonostante le insistenze dei membri della commissione edilizia;

    2) tornati a casa e discussa la situazione i maitres decidono di dare in blocco le dimissioni; il reprobo rimane l’unico membro della commissione edilizia, la quale ovviamente decade per regolamento perché non può legalmente riunirsi;

    3) la giunta comunale elegge la nuova commissione edilizia, della quale non fa più parte il reprobo (non viene rieletto), ma fanno parte tutti quelli che avevano precedentemente dato le dimissioni, i quali ora accettano l’incarico.

    Simpatico vero?

    E poi c’è chi sbandiera la bella politica e si allea con i mantenuti “maitres chez nous”.

    dimenticavo: il presidente della commissione edilizia che ha seguito questo percorso molto corretto e molto lineare è il vicesindaco (la commissione edilizia dovrebbe invece essere un organo tecnico).

    Potrei aggiungere tante altre cose (ad es. che in giunta vi sono addirittura due direttori regionali, ma il fatto è certamente puramente casuale), ma non lo faccio.

  2. no. E’ vero il contrario. L’esempio citato è precedente al caso Villari. Per il caso Villari hanno copiato da noi. Siamo o no un modello da esportare?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...