Il decisionista

Per la prima volta tradotto in italiano il motto celeberrimo “ni droite ni gauche”:

Per noi destra o sinistra è la stessa cosa
(Augusto Rollandin, 7 aprile 2009, Aosta)

Da scolpire nella pietra.

Un pensiero su “Il decisionista

  1. Cito di pari passo da “Storia della valle d’Aosta contemporanea” 1919/1945 ” di Elio Riccarand (pag. 349):
    “L’esigenza di utilizzare al massimo gli spazi di autonomia che si stavano creando spinge alcuni dei principali esponenti politici valdostani a fondare un movimento politico che fosse strumento di promozione e difesa “de tous les intérets de la Vallée d’Aoste et des valdotains”.
    Nasce così ad Aosta, il 13 settembre 1945, l’Union Valdotaine.

    “Cette association – recita il verbale dell’atto di fondazione – est retenue non seulement utile mais indispensable pour grouper dans une seule famille toutes les forces du terroir, surtout après les destructions morales et matérielles du fascisme defunt et après la création de la Vallée d’Aoste en région autonome en force des deux decrets du gouvernement italien en date du sept septembre 1945, numéros 545 et 546″
    (Cfr. RAVA, Documenti per la storia dell’autonomia valdostana, p.207)”.

    Il tutto viene poi trasfuso negli articoli 1 e 2 dello Statuto dell’UV.

    Ecco allora che non c’è proprio nulla da stupirsi (e da aspettarsi), dal comportamento dell’UV, ieri, oggi e domani.

    Rollandin è un perfetto unionista.

    E l’UV non tollera che altri si occupino di autonomia (ovvero degli “intérets de la Vallée d’Aoste et des valdotains”), né a destra né a sinistra, perché il suo ruolo vuole essere egemonico (“grouper dans une seule famille toutes les forces du terroir”).

    O con me, o contro di me.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...