2 pensieri su “Il sismologo nell’occhio

  1. Istigazioni alla prostituzione e istigazioni al furto di risorse pubbliche.

    Finché avremo una legislazione che di fronte ad un danno erariale constatato di 240.000 euro (caso Maccari), ti consente di risarcirne solo 32.000, o altrimenti ti prescrive il tutto per decorrenza di termini, rubare all’ente pubblico sarà sempre conveniente.

    Abbiamo una legislazione che incentiva il furto di risorse pubbliche.

    Il rimedio sarebbe semplicissimo, addirittura banale: chi ruba 1000, risarcisce 2000, o qualcosa di simile, e cambia mestiere.
    Senza patteggiamenti.

    Carcere (che non viene fatto) ed altre pene detentive: se ne potrebbe forse addirittura fare a meno, se non per il periodo strettamente necessario per evitare l’inquinamento delle prove.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...